mercoledì 5 dicembre 2012

Ricetta green: Medaglioni del riciclo

Eccomi con una nuova ricetta ecosostenibile...sono o non sono una  foodblogger green?
Questa ricetta è davvero deliziosa ed è un ottimo modo per riutilizzare gli avanzi, è un piatto unico che contiene carboidrati, proteine,vitamine e sali minerali ed è molto equilibrato, carino anche come aperitivo o come secondo da proporre ai bambini. Per me è molto divertente trasformare il cibo avanzato in qualcosa che abbia un aspetto diverso da quello originario, vi assicuro che con un pò di fantasia  si riesce a creare sempre qualcosa di nuovo e di inaspettato. I miei avanzi erano del pranzo di domenica, giorno in cui si usa cucinare qualcosa in più....sono partita da un calamaro arrostito, 3 triglie fritte e 5 gamberi al forno....secondo me con la stessa ricetta si possono riutilizzare anche la carne e le verdure...
Ditemi cosa ne pensate....




Per 10 medaglioni:
4 patate medie a pasta gialla bollite
1 calamaro piccolo 
5 gamberi
3 triglie
2 pizzichi di zenzero
la buccia grattugiata di un limone
1 cucchiaio di olio
sale q.b.
pepe q.b.

Per la lega
250gr di farina
250ml di acqua
sale q.b.

Per la panatura:
Pangrattato

Per la frittura:
1l di olio di arachidi

Ai fornelli:
Per prima cosa ho spinato le triglie, ho eliminato il carapace dei gamberi e ho tagliato il calamaro a pezzetti piccoli, poi con il frullatore ad immersione ho frullato i gamberi, il calamaro e le triglie con un cucchiaio di olio, ho reso il tutto una crema che ho mescolato alle patate schiacciate, ho aggiunto il sale, il pepe, lo zenzero e la scorza di limone, ho mescolato bene e ho formato i medaglioni spessi ca 2 cm.
Li ho passati nella pastella di acqua e farina e poi li ho rigirati nel pangrattato.
Ho fritto i medaglioni in abbondante olio bollente

Ho servito i medaglioni con della salsa tartara, della maionese, della salsa al pomodoro piccante, della salsa al prezzemolo e un mazzetto di carote condite con olio, sale e limone.

Curiosità:
Il piatto unico è un sistema di alimentazione antico, tipico di quasi tutte le tradizioni gastronomiche, sia occidentali che orientali. In genere nel piatto unico si associano una "base" ricca di amidi (cereali, tuberi) e un alimento proteico (legumi, formaggi, uova, pesce, carne), più eventualmente della verdura. Un piatto unico ben preparato, accompagnato da una porzione di frutta o di verdura cruda, garantisce un apporto di tutto quanto è necessario al nostro organismo per essere al riparo dal rischio di carenze o eccessi nutritivi.


In questi giorni ho ricevuto una valanga di premi che dono a tutte/i voi miei cari lettori, che passate di qui e mi dimostrate sempre  il vostro caloroso affetto... Quindi prelevateli pure se vi va!

Da Annamaria ho ricevuto questo premio e la ringrazio infinitamente:

 ecco le regole:
  • Ringraziare e linkare la persona che vi ha nominato: Grazie mille Annamaria 
  • Condividere 7 fatti che riguardano voi e la vostra vita
  • I miei sette fatti:
  1. Sono sbadata, distratta, delle volte mi passano gli elefanti davanti agli occhi e non li vedo
  2. Sono freddolosa, non sopporto l'inverno e il clima rigido
  3. Ho due bimbe meravigliose, vivaci e faticosissime da gestire...che amo più della mia stessa vita
  4. Mi piace viaggiare, ho sempre la valigia pronta
  5. Mi piacerebbe vincere il superenalotto, ma non gioco
  6. Vorrei la KitchenAid, tutti i beccucci della Wilton, le teglie più fighe del momento e gli stampi in silicone, i meravigliosi pirottini chiccosissimi, mangiare cioccolato e pizze ogni volta che mi va senza ingrassare, sfornare dolci come Montersino e Sal de Riso, le ceramiche stilose, che i genitori di Angela Celentano la riabbraccino finalmente, avere ancora mio padre e strapazzarlo di coccole, una macchina digitale reflex, parlare spagnolo fluentemente, fare les macarons e le sfogliatelle ricce, una videocamera digitale, un biglietto per Parigi, essere positiva  come mia sorella M. e avere le palle di mia sorella S., una cena romantica con mio marito, un parrucchiere bravissimo ed economico,  eliminare le macchie come lo fa mia madre, che l'economia Italiana si risollevi, fare la parmigiana come mia suocera e avere finalmente il consenso di mio marito, andare al concerto di Adele, sfilettare il pesce senza rischiare di andare al pronto soccorso, sfilettarlo proprio come fa il tipo della miracle blade, una massaggiatrice che con quattro soldi mi massaggi dalla testa ai piedi, una casa sempre pulita e ordinata, guardare un film dall'inizio alla fine, non fare mai il cambio stagioni, decorare torte a quattro piani come fosse la cosa più semplice del mondo, leggere un libro senza interromperlo continuamente, ascoltare sempre parole d'amore, indossare le scarpe con il tacco senza avere i piedi gonfi alla sera...respirare e placare il mio sturm und drang!
  7. Ma il mio più grande desiderio è che tutte le persone che amo siano felici e piene, piene pienissime trasbordanti di salute
  • Nominare altri 15 blogger che hanno un blog secondo voi meritevole di questo premio e comunicarglielo! Nomino tutti voi miei cari e dolcissimi lettori
Da Federica ho ricevuto questo premio e la ringrazio infinitamente:
Il premio ha delle regole:
1) Includere il logo premio in un post o nel tuo blog
2) rispondere a 10 domande su te stesso/a
3) Nominare 10-12 altri blogger favolosi
4) Far sapere ai tuoi candidati che li hai nominati
5) Citare la persona che ti ha nominato
  1. Colore preferito: Tutti i colori dell'arcobaleno e anche il nero mi piace
  2. Animale preferito: amo i felini e anche i cani
  3. Numero preferito: 3
  4. Drink preferito non alcolica: Spremuta d'arancia 
  5. Preferisci FB o Twitter: Facebook
  6. La tua passione: Cucinare, viaggiare, ascoltare musica
  7. Preferisci ricevere  o fare regali: Farli...mi piace farli
  8. Modello preferito: i miei genitori
  9. Giorno preferito della settimana: Venerdì si parteeee
  10. Fiore preferito: Rose, tulipani, margherite, gerani...adoro tutti i fiori comunque
Da Francesca ho ricevuto questo premio e la ringrazio infinitamente:

Il premiato ha due cose da fare: 
1- rispondere ad una piccola intervista
2- assegnare i premi a dei blog con la seguente motivazione: oltre ad essere interessanti e ricchi di spunti creativi, sono anche racconti di vita di belle persone, piacevoli e divertenti da leggere, blog che abbiano meno di 200 followers

1) Qual'è la tua rivista preferita?
Mi piace molto Focus, Altroconsumo,Gioiae le riviste di cucina

2)Qual'è il tuo cantante preferito?
Adoro Adele, Pino Daniele, i Negramaro, i Modà, Emma, Guns'n roses, U2, Lucio Battisti, Nora Jones, Jovanotti, i Beatles, i Queen

3)Qual'è il tuo prodotto make up preferito?
Adoro tutti i trucchi, tutti ma proprio tutti

4)Qual'è il tuo film preferito?
Non lo so...il primo che mi viene in mente è La finestra difronte e specificamente questa frase: 
Non ci si deve accontentare di sognare un mondo migliore... bisogna pretenderlo!
5)Qual'è la tua youtube-guru preferita?
Non ho guru preferite... ma mi piace seguire i tutorial di makeup e di cucina

6)Dove ti piace vivere?
Mi piace vivere qui ai piedi del Vesuvio da dove si vede il golfo di Napoli e quello di Sorrento e Capri è li difronte come una donna incinta in mezzo al mare.

7)Quante scarpe possiedi?
Bhò

8)Qual'è il tuo colore preferito?
Mi piacciono i colori dell'arcobaleno e il nero

9)Indica i tuoi tre cibi preferiti
Pizza, cioccolato, pasta, mozzarella e tutto ciò che è vegetariano

Da Azzurra ho ricevuto questo premio e la ringrazio infinitamente:



Come si distingue un Blog Affidabile? Per alcune semplici ma importanti regole:
1) E' aggiornato regolarmente
2) Mostra la passione autentica del blogger per l'argomento di cui scrive
3) Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
4) Offre contenuti ed informazioni utili e originali
5) Non é infarcito di troppa pubblicità

Il premiato deve procedere come segue:

A) Scrivi un post ringraziando il sito che ti ha nominata con il link ed inserisci il distintivo de "Il Blog Affidabile". Inoltre spiega brevemente quando e perché hai deciso di aprire il tuo blog.
B) Nello stesso post segnala altri 5 siti/blog che a tuo giudizio sono meritevoli di menzione. Ricordarti di far precedere l'elenco dei blog che hai scelto da questa dichiarazione solenne:
"Dichiaro che i blog seguenti da me scelti rispettano le 5 regole del Premio "Il Blog Affidabile" disponibili a questa paginahttp://www.gliaffidabili.it/a/altro/il-premio-il-blog-affidabile . Sono pertanto una risorsa utile per gli utenti della Rete e meritevoli di essere conosciuti da un pubblico più ampio come gli artigiani, le aziende e i professionisti iscritti su http://www.gliaffidabili.it/".

Io avevo già risposto a queste domande qui

Vi ricordo di partecipare a "Cucinando Curiosando"...Aspetto le vostre ricette dolci e curiose!





48 commenti:

  1. Paola che bello conoscerti un po' !!! Anche a me piace Adele:)))
    Questa ricettina che fa da piatto unico e' buonissima, mi piace perché tu hai un sacco di inventiva e poi sei così frizzante che metti allegria:)
    Un bacione e buona giornata!!!
    TVB:-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adele è fortissima mi piace da morire...grazie Meringhina!

      Elimina
  2. wow complimenti per il riciclo, oggi anch'io ho fatto qualcosa di simile, intendo solo il riciclo,ahahaha il pesce purtroppo non lo mangio più, ma incomincio a sentirne le mancanza, specialmente quando vedo che meravigliosi manicaretti prepari. E poi sulle prime sette domande a cui hai risposto, ho pensato, "ho trovato la mia sorella gemella", mi sembro il tuo doppione ahaha solo che io ho due figli maschi. Se potessi vivrei ai tropici! :) Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io Rosalba vivrei al caldo tutto l'anno...:) Grazie mille!

      Elimina
  3. Vedo che anche tu sei una Maga del riciclo, anche stasera credo che aprirò il frigorifero e metterò insieme ciò che offre, cioè poco :(
    Fa freddo (odio il freddo come te) e oggi non ho voglia di uscire per la spesa!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela...anche io spesso faccio pasta e ...frigorifero, la chiamo così!Grazie mille!

      Elimina
  4. che buoni questi medaglioni:)
    io cerco sempre di cucinare la quantità giuste, quindi è difficile avanzi qualcosa...ma se dovesse succedere...non butto via nulla nemmeno io!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no non si butta via niente...grazie per essere passata!

      Elimina
  5. Paola, cavolo, quante belle cose su di te!!! E quanti bei premi! Mi associo a tante delle tue passioni e assolutamente a tutta la tua wish list! Adoro questa ricetta, riuscire a cucinare piatti golosi con gli avanzi e co gli scarti è sempre un'immensa soddisfazione!
    Un abbraccio, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La soddisfazione della trasformazione è davvero tanta...grazie mille Roby!

      Elimina
  6. Guarda a parte i fiori (belli i tuoi, ma i miei preferiti sono i girasoli) mi sa che ci hanno separato alla nascita, ah, anche i figli, i miei sono maschi...
    Bello scoprire tante cose e poi al punto 6 tra wilton kitchen aid e teglie come non desiderare le stesse cose?
    Anche le polpette mi piacciono.
    Poi impiattate così sembra cibo da re mica da riciclo.
    baci

    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice è verooo...i girasoli sono bellissimi!
      Grazie mille!

      Elimina
  7. Cosa ne penso? Che dagli avanzi viene fuori il meglio. E poi i pesci che hai utilizzato mi piacciono tutti un sacco. E' stato un piacere leggere qualcosa in più su di te. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Grazia grazie mille per i complimenti!

      Elimina
  8. Ciao scopro il tuo blog solo adesso, mi unisco ai tuoi lettori, è veramente bello un abbraccio Dana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dana, grazie per essere passata e per i complimenti...vengo a conoscerti!

      Elimina
  9. Paoooolaaa!!!! Meraviglia di donna che sei... ma quanta vita in questo post!!! Mi hai fatto fare un saliscendi terrificante, dal sorriso su tutti i beccucci della Wilton alla lacrima sulle parole dolci sul tuo papà! Sei positiva e cciai le palle come le tue sorelle e lo dimostri ogni giorno, in ogni cosa che leggiamo di te e in ogni cosa che non vediamo che fai... L'unica cosa sulla quale non posso dire niente è la parmiggian e mammà, là ti avevo già detto che ci sono problemi di natura ostica per cui anche io non mi avventuro su questo campo minato. Le tue bimbe sono fortunatissime ad avere una brava mamma piena di tanti sentimenti e capace di creare una ricettina tanto appetitosa con gli avanzi della domenica! Un bascio tesoro!
    PS Poi Adele ce la andiamo a sentire insieme!
    PPS Anche a te piace Ozpeteck?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty ricevere complimenti da una donna splendida come te mi lusinga da morire...Ci andiamo insieme al concerto...magari anche a vedere un bel film di Ozpeteck....Grazieee

      Elimina
  10. Uno splendido post, ricco di curiosità su di te e una ricetta del riciclo da tenere a portata di mano!!!!
    Grazie per aver condiviso parte di ciò che sei con noi!!
    Un bacione e una splendida serata

    RispondiElimina
  11. Buonissimo questo piatto del riciclo, e poi la presentazione è spettacolare!

    RispondiElimina
  12. Ottima ricetta di riciclo...peccato che visto gli squali che nuotano in casa mia
    ogni volta che faccio un riciclo lo devo fare con ingredienti creati ex novo!!!!

    Un abbraccio
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica...eheheh da un lato è meglio che il cibo non avanzi!
      Grazie per essere passata!

      Elimina
  13. sei brava, te li meriti tutti questi premi :-*
    Adoro le idee del riciclo perchè odio buttare via il cibo che avnza e perchè rimpastandolo e ricreandolo quasi quasi diventa che più buono; come in questo tuo caso!!!! baci grossi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica,
      è vero con il cibo avanzati si possono creare nuovi sapori...grazie mille!

      Elimina
  14. Le tue idee sono sempre sorprendenti e ben riuscite. Complimenti !! i premi ricevuti confermano la tua bravura. È' sempre un piacere passare da qui, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giovanna se sempre gentilissima!

      Elimina
  15. Ma quanto sei "ducitta" Paoletta,gustosissima ricetta del riciclo altre che storie....senti ma lo sai che desidero praticamente le stesse cose che hai elencato tu,io però aggiungo una cosa che tu hai già,il CANNELLOOOOOOO!
    Gggggrrrr ma come si fa porcaccia miseriaccia!!!!
    Un baciuzzu bedda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ketty ducitta mi piace! Va che te lo presto il cannello quando ti serve...eheheh

      Elimina
  16. tesoro eccomi di nuovo on line... il nuovo pc mi è arrivato ieri e dopo giorni di panico totale sono tornata attiva...;) bellissima preparazione... in primis golosissima... sei riuscita a realizzare un capolavoro dagli avanzi... e dimmi tu se questa non è bravura?:D complimenti per questi medaglioni amica green e anche per tutti i premi:* un abbraccio grande grande:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo...finalmente la tua bimba che bel danno che ti ha fatto, eh? Come dobbiamo fare con ste pesti?
      Grazie mille per i complimenti!

      Elimina
  17. Quanto sei dolce... ogni volta che scopro qualcosa in più di te, ti sento sempre più affine e mi piaci sempre di più! :) Siamo molto simili :) Tesoro, questi medaglioni green sono fantastici, davvero un'ottima idea che terrò presente! :D E poi che bontà, immagino... Sei una grande foodblogger green! :D Complimenti anche per i meritatissimi premi, continua così tesorina mia bella! Ti voglio bene e ti auguro tutto quello che desideri, con tutto il cuore! :) :* P.s.: io voglio anche l'abbattitoreeeeee :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tesoruccia...grazie mille sei carissima!

      Elimina
  18. Ciao!
    Il tuo blog è fantastico, mi piace di iscriverti nei miei siti web e visitatori di che ti chieda un link al mio sito, e quindi a beneficio sia più visite.

    Rispondo a munekitacate@gmail.com

    besoss!
    Emilia

    RispondiElimina
  19. Adoro i gamberi adoro lo zenzero adoro la Panatura..
    Adoro.. Te!!
    Ricetta fantastica che voglio copiare .. Sempre se di gamberi mi rimangono xke io ne vado matta!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty tu cucini i gamberi divinamente...lo so!
      Grazie mille!

      Elimina
  20. O mamma quanti premi!!!! Complimenti e complimenti per il tuo riciclo, che fantasia!!!! Bravissima

    RispondiElimina
  21. Bravissima !!!!! E io che sono venuta a dirti che c'è un altro premietto per te...vedi tu !! Buona giornata e a prestissimo !!

    RispondiElimina
  22. te li meriti tutti amica,bravissima anche per l'idea riciclo,con i tempi che corrono si sa che si deve risparmiare un po'...un bacio,felice giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Tina è vero bisogna risparmiare...

      Elimina
  23. Buon giorno cara....giusto a proposito di premo...stamattina ho pubblicato il tuo ringraziamento pubblico per il premio che molto gentilmente mi hai donato...se ti va!
    bacione grande

    RispondiElimina
  24. maaaaaaaa... :-) essere sbadata implica che avolte mentre si preparano dolci o pane sembra che qualcuno abbia lanciato una molotov nel sacchetto della farina? perchè a me capita spesso... e lì ti propongo un cluB!!

    RispondiElimina
  25. Che bei medaglioni complimenti ISA

    RispondiElimina
  26. Adoro leggere qualcosa in più di voi, soprattutto quando vengono assegnati i premi (di cui ti faccio i complimenti) e ci sono giochi come questi qui sopra con le domande....è un modo per conoscerci meglio, non trovi!

    ottima la ricetta del riciclo!

    RispondiElimina

Grazie mille a tutti quelli che vorranno lasciare un consiglio, una critica o un semplice saluto!
Con affetto
Paola

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...