mercoledì 19 dicembre 2012

Un'idea per Natale....Mezze lune ripiene di sgombro con crema al limone e praline croccanti

In questi giorni mi sto scervellando per il menù delle feste, mi piace proporre qualcosa di insolito e originale che sia ovviamente buono, così ho iniziato con la sperimentazione dei piatti da portare sulla tavola delle feste, questo soprattutto grazie al paziente Mr.Ma che fa la spesa, mi segue, mi aiuta e...assaggia.
Il Natale dovrebbe essere una festa spirituale ma purtroppo il consumismo ne ha preso il sopravvento, tutti i prezzi in questo periodo aumentano, il pesce triplica il suo valore e noi consumatori per forza di cose alimentiamo lo sciacallaggio commerciale, per questo ho pensato di essere anche nel menù delle feste "OUT" niente alimenti alla moda, niente fashion food, oggi, infatti,vi propongo un piatto che secondo me è delizioso e raffinato, è fatto con  un pesce azzurro che è considerato appartenente alla "cucina povera", ha delle proprietà nutrizionali davvero straordinarie è ricco di calcio e grassi insaturi, inoltre le sue carni sono molto delicate e digeribili.
Fatemi sapere cosa ne pensate....

Mezze lune ripiene di sgombro con salsa al limone e praline croccanti




Per 4 persone:
3 Mezzelune a persona

Per la pasta:
400gr di farina di semola rimacinata
circa 150ml di acqua (dipende dall'umidità)

Per il ripieno:
800gr di sgombro
8 pomodorini
3 cucchiai di olio extravergine
la buccia grattugiata di un limone
sale q.b.
pepe q.b.

Su di una spianatoia ho disposto la farina a fontana, ho aggiunto l'acqua man mano, fino a far diventare

 l’impasto liscio ed omogeneo, ne ho formato una palla e l’ho lasciato riposare per mezz'ora.
Nel frattempo ho preparato la farcia dei ravioli, ho cotto gli sgombri  in una padella con 4  bicchieri d'acqua e i pomodorini. Una volta che gli sgombri erano cotti, li ho spinati per bene, li ho messi in un contenitore alto, li ho conditi con sale, pepe, olio, ho aggiunto i pomodorini della cottura e qualche cucchiaio del liquido di cottura filtrato, ho frullato tutto con il frullatore ad immersione rendendo l'impasto liscio ed omogeneo, dovrà risultare compatto.
Ho steso la pasta molto sottile con il matterello e con l’aiuto di un tagliapasta circolare grande, ne ho ricavato 12 cerchi, al centro dei 12 cerchi ho messo un cucchiaino di farcia, ho chiuso i ravioli a mezza luna e ho sigillato con i rebbi di una forchetta.

Per la salsa al limone:
500ml di brodo (acqua bollente+ brodo di cottura del pesce filtrato)
40gr di burro
1 cucchiaio di amido di mais
1 cucchiaio di succo di limone
sale q.b.

In un pentolino ho lasciato sciogliere il burro, ho aggiunto l'amido di mais, ho formato una cremina e ho aggiunto il brodo di cottura a filo, ho mescolato continuamente fino a far amalgamare bene gli ingredienti, ho continuato la cottura fino a che la crema fosse diventata liscia ed omogenea. Ho spento il fuoco, ho aggiunto il succo di limone e il sale.


Per la decorazione del piatto:
2 fette di pane secco
1 noce di burro
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
la buccia di un limone grattugiata
sale in grani
foglioline di prezzemolo

Per la pralina croccante ho messo piccolissimi cubetti di pane in una padella antiaderente con dei fiocchi di burro e un filo d'olio, ho lasciato tostare girando di tanto in tanto fino a che il pane diventasse dorato e croccante, ho spento la fiamma e l'ho schiacciato con una forchetta.

Ho cotto le mezze lune in abbonante acqua, le ho passate in padella con la salsa al limone e le ho servite con la pralina di pane, la buccia di limone, i grani di sale e qualche fogliolina di prezzemolo.



Grazie mille amici miei, infinitamente grazie  per il vostro affetto, le vostre parole, le vostre e-mails e vostri dolci messaggini....:)))







29 commenti:

  1. Ci chiedi cosa ne pensiamo? Ma sono straordinarie, così delicate, raffinate, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  2. Se non avessi già deciso il primo della vigile farei questo! Sempre pasta ripiena e sai che voglio fare anche io le mezzelune? (Proprio ieri ho finalmente comprato gli stampini!!!) Visto che starò lontana dalla mia famiglia (ma almeno sto con loro il 25) e devo PURE cucinare io almeno farò una cena proverbiale!!!!!
    PARENTI SERPENTI :P
    Baciotti

    RispondiElimina
  3. Fame Fame fame... solo a guardarli...eppoi guardo i miei finocchi al vapore....devono essere delicatissime e sempre eleganti!

    RispondiElimina
  4. ma che bella idea!
    ma tu vorresti dire che queste mezze luna sono fatte solo di farina di semola rimacinata e acqua?
    no dai le devo provare...!
    magari durante le feste... sperando di essere in ferie per qualche giorno le provo!
    me lo segno subito se no me ne scordo!
    io quest'anno sono invitata ma ovviamente mi tocca fare il dolce...e ti dicessi che non ho ancora deciso?
    cioè il tronchetto è stato già ordinato..ma ne volevo fare un altro..e ho tante idee in testa ma per ora...
    buon proseguimento di giornata!

    RispondiElimina
  5. Sono d'accordo con te bisogna rivalutare il pesce nostrono e questa ricetta ha raggiunto lo scopo, buono e la cremina al limone mi attira molto. :) Rosalba

    RispondiElimina
  6. paola hai ragione purtroppo troppe volte il Natale viene scambiato come festa consumistca invece dovrebbe essere piu' calda e spirituale!
    trovoil tuo piatto azzeccato anche per la vigilia molto saporito e originale, anche alla portata di tutte le tasche:) sei sempre molto brava:)
    ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  7. mamma che piatto mia cara....straordinario!
    trovo che il pesce con il limone sia un'abbinamento stra-perfetto e la tua salsina me la devo assolutamente segnare!
    bacione grande cara...e se non dovessimo più risentirci ti invio i miei più cari auguri per un sereno Natale!
    bacione

    RispondiElimina
  8. Condivido in pieno la tua filosofia. Il pesce azzurro sarà anche considerato un pesce “povero” ma penso che non abbia nulla da invidiare ai fratelli blasonati…anzi! E i tuoi ravioli oltre che originalissimi sono un gran bel concentrato di gusto e raffinatezza :) Un bacione buona serata

    RispondiElimina
  9. Che ne penso? penso che sia un piatto perfetto, nella concezione, nella scelta degli ingredienti, negli accostamenti di gusto, nella presentazione!
    Eccezionale, davvero! :)

    RispondiElimina
  10. Tesorina mia, queste mezzelune sono invitantissime... devono essere troppo buone! :D Adoro il pesce azzurro, fa bene e tu l'hai utilizzato al meglio, bravissima! Un piatto raffinato e squisito! :D Spero di sentirti presto, ti abbraccio :) TVB :*

    RispondiElimina
  11. Paola che dire è un ottimo piatto,StraPromosso! sono daccordo con te circa lo sciacallaggio sul lievitamento dei prezzi,è vergognoso.Se riusciamo come hai fatto tu a mangiare ottimamente senza vuotare le tasche ci possiamo veramente ritenere non solo brave ma avremmo fatto anche un'opera buona alla faccia dell'opulenza di certe tavole e nel ricordo di chi invece non ha davvero nulla.
    Quindi Bravissima Paola,tutta la mia stima per te come persona e come cuoca con i fiocchi!
    Z&C

    RispondiElimina
  12. Questa, Paola, è una vera e propria chiccheria, mi inchino davanti alla pasta ripiena, non ci sono dubbi. Buonissima ricetta, un abbraccio grande

    RispondiElimina
  13. Bellissimo questo piatto, buono e sopratutto alla portata di tutti, anche in questo periodo di crisi! :)

    RispondiElimina
  14. Un'ottima idea direi!! Bravissima:-) ricetta da proporre molto, molto presto:-) un bacione

    RispondiElimina
  15. nn parliamo dell'aumento dei prezzi... a me sembra proprio una presa in giro te lo giuro... con questa crisi prezzi alle stelle... vabbè.. quest'anno sono ospite di mamma e quindi avrò il piacere di sedermi e mangiare :D ma queste mezze lune sono perfette! mi piace l'idea di utilizzare lo sgombro come ripieno, pesce a mio avviso buonissimo.. per nn parlare della crema al limone... se questo è il piatto da proporre te lo quoto a 100% bravissima:* un abbraccio carissima e complimenti per queste preparazioni sempre speciali siano dolci o salate;)

    RispondiElimina
  16. Complimenti per questo bellissimo piatto.
    Anche a me piacerebbe sperimentare qualcosa di nuovo, ma alla fine cucinerò le solite pietanze.
    Buona serata.
    Miky

    RispondiElimina
  17. Le tue sono ricette fatte con il cuore . Pero devo anche contraddirti perché per me e' anche molto chic e alla moda ;-) ottimo il ripieno e veram nuovo questo condimento per me. Sei sempre alla ricerca di nuovi gusti e ci azzecchi sempre... Per la gioia e fortuna di tutti noi .. Che ti adoriamo :-)

    RispondiElimina
  18. Quella crema al limone abbinata ad una pasta di questo tipo è la fine del mondo, sei stata proprio brava un bacio!

    RispondiElimina
  19. Questo è un piatto da vero gourmet! la tavola con questo primo diventa regale!
    Bravissima Paola.
    Mi sono unito con molto piacere ai tuoi sostenitori, e aggiunto il tuo blog tra quelli che seguo, se ti fa piacere passa a trovarmi!
    Baci

    RispondiElimina
  20. Ciao Paola, sono tornata e finalmente riesco a leggerti! :)
    Condivido il tuo pensiero, dobbiamo smetterla di alimentare il commercio del cibo "modaiolo", i supermercati ne sono zeppi e soprattutto sotto le feste lo rivende a prezzi esagerati solo perché i consumatori pensano che a Natale bisogna "fare bella figura" presentando alimenti rinomati per il loro alto costo. In realtà penso che gli ingredienti in grado di lasciare basiti gli ospiti siano cura, dedizione, passione e conoscenza. Tu li hai usati tutti!
    Un bacione,
    Valentina

    RispondiElimina
  21. un'idea fantastica e molto chic!

    Un abbraccio e auguroni di buon Natale :)

    RispondiElimina
  22. ricetta appetitosa e originale, da provare assolutamente, buon Natale, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  23. Grazie mille carissimi, siete sempre gentilissimi e carini adoro leggere i vostri commenti, mi scuso se non vi rispondo singolarmente ma in questi giorni sono incasinatissima (si può dire?) spero mi capirete!
    Un bacione
    Paola

    RispondiElimina
  24. Deliziosi e delicati. Esattamente come te! Un abbraccio,
    Ellen

    RispondiElimina
  25. Ti auguro un buon Natale e invito te e i tuoi lettori a partecipare alla scelta dei migliori film del 2012 sul mio blog.

    RispondiElimina
  26. Delicatissimi!Ne approfitto per augurarti Buon Natale!
    Annamaria

    RispondiElimina
  27. Mi piace, mi piace ... e mi piace questa idea!!! Dove c'è pesce, lì ci sono io... e poi con questa gustosa crema al limone, brava Paola! Sei sempre un vulcano di idee.... ne approfitto per farti gli auguri di Natale. Passo di fretta, ultimamente sono un pò assente

    RispondiElimina
  28. tesoro sono in partenza e tornerò i primi di gennaio... nn so che connessione troverò fuori e quanto sarò presente.. approfitto per farti i miei più cari auguri di Buon Natale e Buone Feste, che siano giorni all'insegna del relax:* un abbraccio grande grande:**

    RispondiElimina
  29. Con tutto il mio affetto auguro a te e ai tuoi cari un sereno e felice Natale!
    Baci
    Francesco

    RispondiElimina

Grazie mille a tutti quelli che vorranno lasciare un consiglio, una critica o un semplice saluto!
Con affetto
Paola

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...